TENUTA NAZIONALE DI CHAMBORD

TENUTA NAZIONALE DI CHAMBORD

Lontano dal trambusto quotidiano, in piena natura, tra fiume reale mai domato e regione boscosa dove si mescolano cervi e cinghiali, si erge il castello di Chambord. A meno di due ore a sud di Parigi, Chambord vi apre le porte della Valle della Loira, iscritta nell'elenco del patrimonio mondiale dell'Unesco come “paesaggio culturale vivente”. Tappa inevitabile, Chambord è il più vasto ed il più prestigioso dei castelli del Rinascimento francese. Attraverso questo maestoso colosso di pietra, impregnatevi di tutta l'arte di vivere di Francesco I.

DA NON PERDERE

Chambord

Chambord, gioiello della Valle della Loira


Chambord è sorto dal sogno di Francesco I, re di Francia che, dalle sue battaglie d'Italia, porta con sé numerosi artisti come Leonardo da Vinci. Il re amava ritirarsi al castello di Chambord, per dedicarsi al piacere della caccia, riservata in quel tempo alla nobiltà…

 
 Domaine of Chambord

Chambord, nel corso dei secoli


Dall'avvento di Luigi XII nel 1498 ai nostri giorni, le terre di Chambord costituirono la gioia e la nobiltà dei suoi residenti. Scoprite Chambord nel corso della storia, costruzione, sistemazione ed acquisizione, il castello di Chambord fu l’oggetto di tutti i desideri e brame…

 

TESORI NASCOSTI

 Domaine of Chambord

Visitare Chambord


Visite libere o guidate, ricreative o educative, il castello di Chambord propone al pubblico un'ampia scelta per la scoperta della Tenuta. Rivivete l'epoca maestosa di Francesco I e di Luigi XIV e lasciatevi guidare da “Cassandre la salamandre” oppure da “Frère Thomas”, che vi prodigheranno enigmi e misteri, che deliziano piccoli e grandi…

 
 Domaine of chambord

La foresta di Chambord


A piedi o in bicicletta, approfittate serenamente della calma della natura di Chambord attraverso i 1000 ettari di foresta aperti al pubblico. Nella tenuta, gli animali vivono in libertà e, per osservarli, sono state sistemate alcune aree di visione.

 
BLOIS
 
VALENCAY