©S. Bonniol/Visuelles - CASTELLO DI BREZE ©S. Bonniol/Visuelles - CASTELLO DI BREZE ©S. Bonniol/Visuelles - CASTELLO DI BREZE ©S. Bonniol/Visuelles - CASTELLO DI BREZE ©S. Bonniol/Visuelles - CASTELLO DI BREZE ©S. Bonniol/Visuelles - CASTELLO DI BREZE
CASTELLO DI BREZE
CASTELLO DI BREZE
CASTELLO DI BREZE
CASTELLO DI BREZE
CASTELLO DI BREZE
CASTELLO DI BREZE
CASTELLO DI BREZE
CASTELLO DI BREZE
CASTELLO DI BREZE
CASTELLO DI BREZE

Costruito fra l’XI e il XIX secolo, il castello di Brézé offre ai visitatori la possibilità di scoprire un’elegante dimora tuttora abitata e degli straordinari ambienti sotterranei ! Sotto il castello si nasconde una delle meraviglie, ancora poco conosciute, dei Castelli della Loira, un insieme rupestre unico al mondo !

DA NON PERDERE

L’ala in stile Rinascimentale, residenza dei Marchesi di Dreux-Brézé

Gli appartamenti privati si aprono quest’anno per il piacere di chi ama le visite guidate. Utilizzate ancora recentemente dai proprietari, il vestibolo, la camera del Marchese e quella della Marchesa, così come la sala da pranzo sembrano ancora oggi riecheggiare la loro presenza. Quest’ultimo ambiente, che è classificato come Monumento storico, mostra un’ambientazione ad effetto, con l’esposizione della collezione di armi e armature completata da 15 sedie di ispirazione medievale con lo stemma dei Dreux-Brézé. La visita comprende anche la cucina della Marchesa con la collezione di pentole e strumenti di rame : qui venivano regolarmente preparati i pranzi della Marchesa fino alla sua morte, avvenuta nel 1991.

Per saperne di più

DA NON PERDERE

La fortezza sotterranea : un castello sotto il castello

Il mondo dei sotterranei si scopre come un vero e proprio libro di storia inciso nel tufo. Si ammirano l’antica dimora signorile fortificata, i cammini di ronda scavati, il ponte levatoio trogloditico, le cantine padronali, i torchi sotterranei, la cucina con il forno, la ghiacciaia e altre gallerie. Un microcosmo di pietra che si apre sui più profondi fossati asciutti d’Europa, che raggiungono i 18 metri di profondità.

Per saperne di più

TESORI NASCOSTI

La vita del castello

Gli alloggi dei domestici, una sala da bagno con il suo curioso scalda asciugamani sono altre testimonianze della vita al castello di Brézé. La Camera di Richelieu è arricchita da un mobilio Luigi XIII originale e la grande galleria, antica sala di ricevimento del castello, è oggi dedicata alla genealogia dei Dreux-Brézé e ai ritratti di diversi membri della famiglia reale : Luigi XVI e sua moglie Maria Antonietta, il loro figlio, lo sfortunato Luigi XVII...

Per saperne di più

TESORI NASCOSTI

Il castello del XVI-XIX secolo : un’elegante dimora tuttora abitata

Proprietà della famiglia Colbert, classificato Monumento storico e aperto dal 2000 alle visite, il Castello di Brézé vanta uno esempi dei più rari e più belli di architettura d’interni neogotica e neorinascimentale tuttora conservati : gli appartamenti di Monsignor Pierre de Dreux-Brézé, vescovo di Moulins nel XIX secolo.

Per saperne di più