©C.Mouton/CRT Centre Val de Loire - Tenuta di Cheverny ©C.Mouton/CRT Centre Val de Loire - Tenuta di Cheverny ©C.Mouton/CRT Centre Val de Loire - Tenuta di Cheverny ©C.Mouton/CRT Centre Val de Loire - Tenuta di Cheverny ©J.Damase/CRT Centre Val de Loire - Tenuta di Cheverny ©J.Damase/CRT Centre Val de Loire - Tenuta di Cheverny ©J.Damase/CRT Centre Val de Loire - Tenuta di Cheverny
TENUTA DI CHEVERNY
TENUTA DI CHEVERNY
TENUTA DI CHEVERNY
TENUTA DI CHEVERNY
TENUTA DI CHEVERNY
TENUTA DI CHEVERNY
TENUTA DI CHEVERNY
TENUTA DI CHEVERNY
TENUTA DI CHEVERNY
TENUTA DI CHEVERNY

La Tenuta di Cheverny è situata nella regione Centre Val de Loire, non lontano dai castelli di Blois e di Chambord. Riconosciuto come il castello dei più splendidi arredamenti della Loira, il castello di Cheverny stupisce per la ricchezza della sua decorazione e la densità dei suoi mobili meravigliosi.

DA NON PERDERE

Passeggiata sul filo dell'acqua

Scoprite il parco del castello di Cheverny in battello e veicoli elettrici. Scivolate sull'acqua calma e tranquilla e viaggiate attraverso la fauna e la flora (da aprile a novembre).

Per saperne di più

DA NON PERDERE

Un castello mitico

La splendida decorazione interna è l'opera di Jean Monier di Blois. Quest'ultimo aveva beneficiato, a suo tempo, dell'appoggio di Maria de' Medici che lo inviÒ in Italia per perfezionare il suo talento. Al suo ritorno, Maria de Medici lo fece lavorare al palazzo del Lussemburgo. Poi ritornÒ a Blois, la sua città natale. Aureolato di un successo meritato, è chiamato a Cheverny ad esercitare il suo talento.

Per saperne di più

TESORI NASCOSTI

Duetto di Natura

Il castello di Cheverny sembra galleggiare su un oceano d'erba curato con un'attenzione particolare.Creato nel 2006, il 'giardino degli apprendisti' si estende tra il castello e l'aranciera. Di concezione contemporanea, è costruito come un gioco costante tra una struttura vegetale, che si organizza attorno ad un asse centraleed una serpentina di colore che si gioca dei limiti dello spazio.L'orto è il giardino fiorito che permette di fiorire il castello. è un giardino molto colorato, come un mazzo di fiori a cielo aperto dove mille ed un fiore sono mescolati a diverse verdure. Combina l'utilizzo originale di vari materiali di colore.

Per saperne di più

TESORI NASCOSTI

Lo sapevate?

Il castello di Cheverny è stato utilizzato come modello da Hergé, che, eliminandogli le due ali, ha disegnato il castello di Moulinsart. La mostra permanente “i segreti di Moulinsart” fanno rivivere ai visitatori, in dimensione naturale, gli eventi che si svolsero al castello.

Per saperne di più