©D. Darrault - ABBAZIA DI FONTEVRAUD ©D. Darrault - ABBAZIA DI FONTEVRAUD ©S. Bonniol/Visuelles - ABBAZIA DI FONTEVRAUD ©S. Bonniol/Visuelles - ABBAZIA DI FONTEVRAUD ©D. Darrault - ABBAZIA DI FONTEVRAUD ©D. Darrault - ABBAZIA DI FONTEVRAUD
ABBAZIA DI FONTEVRAUD
ABBAZIA DI FONTEVRAUD
ABBAZIA DI FONTEVRAUD
ABBAZIA DI FONTEVRAUD
ABBAZIA DI FONTEVRAUD
ABBAZIA DI FONTEVRAUD
ABBAZIA DI FONTEVRAUD
ABBAZIA DI FONTEVRAUD
ABBAZIA DI FONTEVRAUD
ABBAZIA DI FONTEVRAUD

La dinastia dei Plantageneti e Fontevraud

Fondata nel 1101 da Robert d’Arbrissel, l’Abbazia Reale di Fontevraud era situata al centro dell’impero di Riccardo Cuor di Leone ed era caratterizzata dal fatto che il suo ordine doppio (uomini e donne) era diretto da una donna. La regina Eleonora d’Aquitania vi trascorse i suoi ultimi giorni.

I re Plantageneti
La chiesa abbaziale accoglie le statue mortuarie policrome dei sovrani Plantageneti, conti d’Angiò e benefattori dell’Abbazia di Fontevraud nel XII secolo: Eleonora d’Aquitania riposa a fianco d’Enrico II Plantageneto, del loro figlio Riccardo Cuor di Leone e di Isabella d’Angoulême, seconda moglie di Giovanni Senza Terra …

La chiesa abbaziale, necropoli reale dei Plantageneti
Costruita nel XII secolo, la chiesa abbaziale riflette la diversità d’origine dei suoi architetti. Nel 1906, l’architetto Lucien Magne ha diretto il restauro di una gran parte del monumento, in particolare le cupole, distrutte all’epoca in cui l’abbazia divenne un penitenziario.

 

Per maggiori informazioni sull'Abbazia di Fontevraud>>